Amici della Tanaria
Amici della Tanaria
Amici della Tanaria

 

percorsi PER TUTTI

 

Sentiero Balconata di Ormea: Eca San Giacomo - Villaro / Sigla sentiero A34
Dislivello salite 436 m - Dislivello discese 260 m - Distanza 5,1 km
Tempo di percorrenza 2.00 h - Difficoltà T/E Turistico/Elementare
Periodo consigliato da gennaio a dicembre

Punto di partenza Frazione Eca San Giacomo

Da vedere: Ad Eca panorama sulla torre dei Saraceni, la chiesa, il campanile con l'orologio funzionante con corde e pesi in pietra, il forno comunitario. A Vacieu il pilone del pittore Arduino e il forno comunitario. A Cārio le case in pietra e i fiori dei residenti tedeschi. Ad Albra la bellissima chiesa del Santo Sudario, il panorama sulla valle, una centralina elettrica a corrente continua.
A Villaro un'antica quercia, la chiesa di San Donato, seccatoi delle castagne ancora utilizzati.

Descrizione: Seguire la strada inerbita che inizia dopo l'asfalto a fianco della chiesa e che in leggera salita dirige verso ovest. La pendenza si accentua per raggiungere la sterrata che collega Eca ad Albra. Si sale nelle case di Vacieu. Dalla piazzetta con pilone e forno salire alla fontana con vasca e poi in piano verso il bosco. Una zona con risorgenze e poi nel bosco in salita fino a Carià. Si sale ancora per poche decine di metri a raggiungere una strada sterrata che occorre seguire a sinistra in discesa fino ad un tornante, asfalto, dove si devia a destra verso il cimitero. Si procede in leggera discesa fino a raggiungere un’antica strada lastricata che si segue a sinistra in discesa fino alla chiesa e quindi alle case di Albra. Si attraversa la borgata verso destra e si raggiunge il profondo solco del torrente Peisino che si supera su un ponte in
legno. Si risale ad un colletto roccioso e poi in falsopiano si giunge alla frazione di Villaro.

 

 

Manutenzione:  Il percorso necessita di 2 interventi annuali per tagliare l’erba
Segnaletica Presente sia quella verticale sia quella orizzontale, mantenuta dalla sezione del CAI.




Sentiero Balconata di Ormea: Villaro - Valdarmella / Sigla sentiero A34
Dislivello salite 264 m - Dislivello discese 275 m
Distanza 5,4 km - Tempo di percorrenza 1.45 h
Difficoltà T/E Turistico/Elementare
Periodo consigliato da gennaio a dicembre

Punto di partenza Frazione Villaro

Da vedere: A Villaro dei boschi di castagni molto curati, la Chiesa di San Donato, in borgata Lunghi un piccolo museo etnografico, dopo borgata Gialatti un bel pilone-riparo con un dipinto su lamiera di Eugenio Arduino, a Valdarmella residui di tetti racchiusi ricoperti con la paglia.

Descrizione: Dalla chiesa di Villaro si procede sulla strada asfaltata in salita verso la borgata Cascine, ma dopo pochi metri si devia a destra sempre su asfalto. Al primo tornante si abbandona l’asfalto e si procede diritti su sterrata fino alle case della borgata Lunghi che si attraversa in direzione dei cimitero. Si riprende la strada asfaltata fino ad un tornante, da cui inizia la sterrata per le case di Airola. Davanti alle case della borgata, ripristinate da famiglie di tedeschi, si procede in discesa fino ad un pilone in rovina dove si devia a destra in piano. La strada si trasforma in sentiero e in leggera discesa si perviene ad una sterrata che a destra conduce alla fontana e alle case di borgata Gialatti. Dalla fontana si procede in salita abbastanza impegnativa fino al pilone dove la strada diventa meno ripida. Ci si dirige a mezza costa verso il ripido fondovalle del torrente Armelletta. Si devia a sinistra e si raggiunge un costone roccioso su cui sorge una croce che ricorda un incidente mortale. Si superano due torrenti su ponti in legno e poi su bel tracciato si raggiungono i ruderi della chiesa e delle case di Perondo Sottano. Si procede ora in falsopiano fino ad incontrare su un costone roccioso il sentiero A9 che da Valdarmella sale a Perondo Soprano e poi al Colle dei Termini. Lo si segue verso sinistra in discesa su massicciata e poi con larghi tornanti si raggiungono le case della frazione di Valdarmella.

 



Manutenzione: Il percorso necessita di 2 interventi annuali per tagliare l’erba
Segnaletica Presente quella verticale e quella orizzontale, mantenuta dalla sezione del CAI.